Le nanotecnologie per fermare Xylella Fastidiosa nuovo webinar: mercoledì 27 gennaio, ore 17.30

Le nanotecnologie per fermare Xylella Fastidiosa nuovo webinar: mercoledì 27 gennaio, ore 17.30

Considerato l’interesse suscitato dal webinar del 14 gennaio, è stato programmato un nuovo approfondimento, sempre in modalità video a causa dell’emergenza Covid 19, sul tema “Produzione e sperimentazione di nanoformulati per il contenimento della Xylella fastidiosa: aggiornamenti sulla sperimentazione condotta nell’ambito del progetto Demetra”. Il nuovo incontro è in programma mercoledì 27 gennaio, alle ore 17.30, sempre nell’ambito di “Demetra”, il progetto dedicato al design e alla sperimentazione di tecnologie innovative per contrastare l’avanzata di Xylella.

Il momento di approfondimento on-line sarà l’occasione, ancora una volta, per tirare le fila dei vari studi realizzati dai partner di “Demetra”.

In particolare Enza Dongiovanni del Centro di Ricerca, Sperimentazione e Sperimentazione in Agricoltura (CRSFA) “Basile Caramia”, relazionerà su “Verifica degli effetti delle nanoparticelle per il contenimento del batterio da quarantena X. Fastidiosa.

Della produzione di vettori-hi tech per traghettare nelle piante bio molecole anti xylella parlerà Alessandra Truppi, Tct Nanotech. Ed ancora, l’effetto della concimazione organica su un oliveto colpito da Xylella è il tema della relazione degli agronomi Filippo Piacente e Carlo Alberto Antoniazzi di “Ebf” mentre il professor Giorgio M. Balestra di “Dafne” illustrerà l’esito della valutazione di nano-fertilizzanti a supporto della filiera olivicola. Modera il webinar il professor Giuseppe Ciccarella, del Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biologiche ed Ambientali e UdR INSTN di Unisalento, coordinatore tecnico-scientifico del progetto.

Del Progetto Demetra fanno parte: Consorzio interuniversitario nazionale per la scienza e tecnologia dei materiali (Instm) dell'Università del Salento, Politecnico di Bari, Istituto per la protezione sensibile delle piante (Ipsp) Cnr di Bari, Centro di ricerca sperimentazione e formazione in agricoltura (Crsfa) “Basile Caramia”, Tct Nanotech, Agro Bio Lab Laboratory, Lab Instruments, Ebf Euro Bio Fert.

 

© 2019 Progetto Demetra